Profumo di foglie e colori dorati: é arrivato l’autunno!

di Elena Clementi

Quest’anno i Bagni Misteriosi offrono un programma autunnale ricco di sorprese: scopriamole insieme!

La prima grande novità di questo autunno riguarda la balneazione: viste le temperature ancora molto generose, i Bagni Misteriosi hanno deciso di posticipare la chiusura stagionale. Sarà possibile, quindi, trascorrere ancora delle belle giornate in piscina fino al 14 ottobre, dal lunedì alla domenica (chiusura settimanale il martedì), dalle 10.00 alle 18.00, al costo di 15€ per la mezza giornata e 25€ per l’intera giornata.

E se non ne volete sapere di fare un tuffo ad ottobre (quanto vi capiamo), potrete allora buttarvi sull’ aperitivo, con ricco buffet, a bordo piscina, con le luci del tramonto, dalle 18.30 alle 22.30 tutti i giorni (chiusura settimanale il martedì).

Gli spazi della piscina, però, non saranno aperti solo per balneazione e aperitivi, bensì saranno protagonisti, insieme alle palazzine che li circondano, ex spogliatoi recentemente ristrutturati, di numerosi eventi: musica, danza, cinema, poesia, letture, incontri, café philosophique, discipline olistiche, laboratori per adulti e bambini, per inaugurare l’Autunno e scoprirne le bellezze e i legami con l’arte.

concerto galleggianteLa serie di iniziative è cominciata il 20 settembre scorso con uno straordinario concerto inaugurale galleggiante: TranceParenti con Lanark Artefax, giovane musicista di Glasgow dalle sonorità IDM sperimentali, a cui seguiva la possibilità di un tuffo in piscina. Si è proseguito poi con la Notte degli incipit domenica 23 settembre, in cui scrittori, filosofi, poeti, amici, attori e cittadini hanno potuto partecipare leggendo l’incipit del loro romanzo preferito: una vera e propria festa per dare inizio alla nuova stagione, arricchita di intervalli musicali, tuffi in piscina e uva a volontà.

notte degli incipit

Se avete sfortunatamente perso questi appuntamenti niente paura, l’elenco di eventi è ancora lunghissimo. Mercoledì 3 ottobre protagonista sarà il cinema con la proiezione alle ore 19.00 del film Icaros: a Vision di Leonor Caraballo e Matteo Norzi: nella selva amazzonica peruviana, sciamani somministrano ayahuasca a un gruppo di psiconauti stranieri alla scoperta di trascendenza, empatia e dei segreti dell’esistenza.

icaros

Se siete appassionati di danza, invece, non potete perdere sabato 13 ottobre lo spettacolo Nine bells, alle ore 20.00, con la coreografia e l’interpretazione di Valerio Longo sulle note del percussionista Simone Beneventi, Leone d’argento alla Biennale di Venezia, ispirato all’omonima opera di Tom Johnson.

nine bells

La rubrica degli incontri si apre poi con un grande ospite, Vittorio Sgarbi, che offrirà al pubblico una lectio sul legame dell’Autunno con l’arte: L’Autunno del nostro talento. L’incontro si terrà domenica 7 ottobre alle ore 11.30 al costo di 15€ nella sala grande del teatro.

La rassegna proseguirà con gli incontri Ad alta voce (dal 26 settembre al 10 ottobre), un’esplorazione letteraria attraverso differenti declinazioni dell’autunno, dalla Scandinavia all’India, nelle pagine scelte, lette e commentate da tre attrici: Federica Fracassi, che leggerà da autrici nordiche, Daniela Piperno, con Fogli d’autunno, e Pujadevi, che sarà accompagnata nella lettura di poesie e testi sacri indù da musicisti e danzatrici della tradizione indiana.

Tre anche gli appuntamenti dedicati alla poesia, tutti i lunedì alle 19.00, dal 24 settembre all’ 8 ottobre, in cui tre poeti italiani canteranno l’arrivo dell’ autunno leggendo i propri versi e quelli che amano di altri autori. Nell’ordine ci saranno: Vivian Lamarque con Castagne Matte, Fabio Pusterla con Cenere, o terra e Anna Maria Carpi con Mani protese mani giallo oro.

pusterla

Si potrà viaggiare anche attraverso un percorso filosofico sui temi autunnali della caducità, della fugacità, ma anche del risveglio del desiderio, tra psicanalisi, filosofia e antropologia durante i café philosophique per capire il nostro rapporto nel mondo con la natura che ci circonda. Ad allietare tutti i vostri prossimi giovedì, alle ore 19.00, ci saranno, infatti, gli incontri con diversi pensatori e studiosi: Matteo Bonazzi, in collaborazione con Orbis Tertius dell’università di Milano-Bicocca e CLAC, parlerà delle Stagioni dell’inconscio: il dono dell’autunno; Emanuele Coccia, in collaborazione con Il Mulino, presenterà il suo libro La vita delle piante: metafisica della mescolanza; infine, ci sarà Duccio Demetrio con Foliage: vagabondare d’autunno.

vita delle piante

Inoltre, grande spazio è dedicato anche ai laboratori, per adulti e bambini, e alle discipline olistiche. Ci saranno, per citarne alcuni, laboratori di cucina e pasticceria, in particolare sabato 13 e domenica 14 ottobre dalle 16.30 alle 18.00, in cui genitori e figli potranno divertirsi con le materie prime dell’autunno e dal 21 settembre al 13 ottobre molte sessioni per il benessere del corpo, dallo yoga al Feldenkrais, alla danzaterapia.

Sik-Sik seguirà questo autunno ricco di eventi con degli approfondimenti e delle recensioni dedicati ai singoli incontri, continuate a seguirci e venite a vedere di persona cosa sa offrirci questa splendida stagione autunnale appena iniziata!

Per ulteriori informazioni e prenotazioni visitare il sito: https://www.teatrofrancoparenti.it/spettacolo/autunno-ai-bagni-misteriosi/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: