Redazione

 

Progetto senza titolo (32)

Elena Clementi

21 anni, studentessa di discipline teatrali e dello spettacolo, ho un’innata passione per il teatro e per l’effimera bellezza della messa in scena. Curiosa lettrice, amante della cultura dell’arte e del buon gusto. “Mi piace il teatro, bella copia della vita.” (Franca Valeri)

Lucia Belardinelli

Classe 1995. Amante della bellezza. L’arte per passione, l’ozio letterario per professione. “Dopotutto, domani è un altro giorno” (Rossella O’Hara)

Silvia Bellinzona

Classe 1995, studentessa di comunicazione interculturale (prossimamente di antropologia culturale). Sempre alla ricerca dei modi in cui la cultura si traduce nei diversi popoli rendendoli unici, dai miti della creazione alla quotidianità. “La cultura non è professione per pochi: è una condizione per tutti, che completa l’esistenza dell’uomo
(Elio Vittorini)

Progetto senza titolo (28)

Matteo Resemini 

Classe 1995, studente di Lettere Moderne presso l’Università Statale di Milano. Esteta kierkegaardiano innamorato di tutte le sfumature della bellezza, dalla drammaturgia al giardinaggio fin de siècle.  Fissato con la dizione, dal carattere decadente, ma non decaduto.  “Ho sempre confidato nella gentilezza degli sconosciuti!” (Tennessee Williams)

Valeria Nobile

Classe 1992, studentessa di lingue un po’ sbadata con una grande passione per la letteratura e per il teatro inglese. “The fool doth think he is wise, but the wise man knows himself to be a fool” (William Shakespeare)

Progetto senza titolo (31)

Noemi Sferlazza

Classe 1996. Studentessa di Economia in Bocconi. Appassionata di cinema, lettrice incallita e attrice consumata. Mix esplosivo di creatività e razionalità. “…e potrei facilmente perdonare il suo orgoglio, se non avesse mortificato il mio.” (Jane Austen)

Progetto senza titolo (30)

Michele Iuculano

Classe 1996, studente di lettere e appassionato di teatro, si occupa di regia e conduzione a Milano. “La vida no es la que uno vivio, sine la que uno recuerda y como la recuerda para contarla.” (Marquez)

 
Beatrice Salvioni
Classe 1995. Ossessionata collezionista di storie fin da quando, da bambina, accumulavo libri su libri e mi intrufolavo a teatro o al cinema appena potevo. Condannata al vizio della scrittura. Vizio dal quale non ha alcuna intenzione di liberarsi. “The supreme vice is shallowness. Whatever is realised is right.” (Oscar Wilde)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: