UN CAFFÈ CON PLINIO IL GIOVANE

di Giuseppe Tammaro

 

Avete tempo per un caffè? Se si, non potete mancare agli imperdibili eventi con Mario Prandina, in arte Plinio Il Giovane, che si terrà al Parenti District Art & Design: un nuovo distretto che, durante la Milano Design Week 2019, presenterà eventi straordinari nell’ottica di far convergere le arti performative, funzionali ed estetiche.

Avete tempo per un caffè? Quante volte ci è arrivata un offerta del genere dai nostri amici o conoscenti? E quante volte abbiamo risposto positivamente? Siamo gente impegnata! Gente con cose da fare! Gente che studia e lavora! Ma su che cosa poggiamo i nostri libri o i nostri computer? Cosa rende confortevoli e gradevoli le nostre sedute?

Sembrerà banale, ma l’ambiente gioca un ruolo importante sulle nostre performance fisico-cognitive. La scelta degli arredi, dei colori, dei materiali, con i loro design è fondamentale. Eppure noi prestiamo poca attenzione agli oggetti di cui facciamo uso. Ma c’è chi lo fa per noi. C’è chi si cura di come realizzare al meglio ogni cosa che andrà ad abitare la nostra vita, c’è chi investe il proprio lavoro e studio su ciò che poi servirà a noi per lavorare e studiare. Ma chi sono costoro?

È proprio questo lo scopo del Caffè con Mario Prandina, in arte Plinio il Giovane: incontrare il mestiere di coloro che lavorano con le mani e vivono nell’ombra. E non solo. Chi parteciperà al Parenti Distict Art & Design dal 9 al 14 Aprile conoscerà le storie di quegli artigiani, fabbri, designer e falegnami che hanno reso famoso nel mondo il ‘Made in Italy’.

Il marchio Plinio Il Giovane è conosciuto non solo grazie alle innumerevoli pubblicazioni sui giornali e sulle riviste del settore, ma soprattutto per l’atmosfera anacronistica all’interno della quale nascono i loro oggetti. I loro prodotti sono infatti realizzati con la fatica degli strumenti antichi e, citando Mario Prandina: “Per fare le cose bene ci vuole il Tempo”. Accompagnati da questi valori nascono i mobili di Plinio Il Giovane.

In un clima familiare e raccolto, la conferenza prenderà una piega inaspettata, in cui la potenza visiva del design si fonderà alla capacità espressiva della performance teatrale. E qui, avviandosi alla conclusione l’incontro tra artigiano e artista, arriva impetuosa la forza sinergica del teatro.

IL PROGRAMMA

9 aprile

ospite Abele Vadacca | artista del marmo racconterà dei cavatori e presenterà una sua interpretazione delle sedia Bea

10 aprile

ospite Daniel Von Aufsess | racconterà di come nasce una luce a Led che fa bene alla salute

11 aprile

ospite Serena Omodeo | racconterà la storia di Gilberto Colombo e di come nasce la collezione di prodotti in tubo da competizione

12 aprile

ospite Marco Burki | racconterà di come nasce un piccolo boutique hotel di successo

13 aprile

ospite Marco Gastaldi | dietro le quinte del tessile italiano di prestigio

14 aprile

ospite Daniel Meda | dietro le quinte nella falegnameria di Plinio il Giovane

 

Dove: Café Rouge

Quando: 9 – 14 aprile | h 15.30

Per ulteriori informazioni clicca qui

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: