Laughing at last: la Stand Up Comedy del Salone Pier Lombardo

di Valeria Nobile e Noemi Sferlazza

In un poema dedicato ad un’ignota Signora, Jonathan Swift affermava, baldanzoso, che la risata era il mezzo con cui preferiva mettere in atto le sue riforme, invece di usare la forza bruta. Armate dello stesso spirito, ci siamo intrufolate ad uno degli appuntamenti mensili della Stand Up Comedy al Teatro Franco Parenti. In questa forma di “cabaret in piedi”, malamente tradotto dall’inglese, in cui la quarta parete non esiste, le parole d’ordine sono: cinismo, sarcasmo, linguaggio esplicito e comicità irriverente. Non potevamo farci sfuggire, dunque, l’occasione di intervistare il numerosissimo pubblico di questa sera.

Serata freschina: cosa ti ha spinto ad uscire stasera per venire a teatro?

“Il mio ragazzo: per farmi accompagnare domani a vedere Guanciale (in scena sempre al Parenti in “After Miss Julie”) ho dovuto promettere di venire oggi a vedere questi comici. Sono comici vero?” (Lara, 27 anni, fossimo il fidanzato staremmo attenti a Lino, il rubacuori!)

“Oggi è stata una giornata del cavolo a lavoro: ho lavorato e corso come un pazzo tutto il giorno! Non vedevo l’ora che arrivasse stasera per farmi quattro risate e staccare un po’ la mente.” (Davide, 35 anni, professione stacanovista)

“Sono qui con le mie amiche. Noi adoriamo la stand-up comedy, veniamo sempre quando la fanno qui al Parenti. La guardiamo sempre anche in tv, il nostro mito è Saverio Raimondo: la sua voce ci fa morire dal ridere (imita la sua voce nasale come una attrice consumata)” (Anna, 22 anni, occhi e cuore per il grande Saverio)

 

Conosci i protagonisti di stasera?

“Ehm… ad essere sincera sono qui con mia sorella, è lei l’esperta e che mi ha trascinata qui stasera… Se chiedete a lei ve lo sa dire di sicuro!” (Gaia, 35 anni, cosa non si farebbe per la sorellina adorata, eh?)

“Conosco Carmine Del Grosso, lo adoro! Ce ne sono altri? Davvero?” (Giacomo, 30 anni, sempre sul pezzo ci dicono dalla regia)

“Sì certo! I nomi? Beh adesso mi sfuggono, ma vi giuro che li conosco tutti e 5 (sono 3 in realtà)” (Claudio, 25 anni, Pinocchio metropolitano)

 

Cosa ti aspetti da stasera?

“Risate, risate, risate” (Niccolò, 23 anni, messaggio forte e chiaro amico)

“Mal di pancia dal ridere” (Eva, 37 anni, speriamo di no cara, divertirsi va bene, ma con moderazione)

“Spero di non addormentarmi perché sono super stanca” (Lara, 27 anni, vedi sopra: la fan di Guanciale)

 

Dopo lo spettacolo, siamo tornate alla carica…

 

Qual è secondo te l’argomento ideale di una Stand Up Comedy? Cosa fa sempre ridere?

“Raccontare della propria famiglia o comunque di episodi imbarazzanti della propria infanzia, come hanno fatto Carmine del Grosso e Stefano Gorro. Sono morto dal ridere!” (Andrea, 27 anni, zombie della risata)

Le differenze tra uomini e donne. Non si sbaglia mai ed è giusto ribadire l’evidente superiorità femminile” (Anita, 34 anni, guru del “Girl Power”)

La politica! Per come siamo messi ora in Italia è sempre meglio ridere…per non piangere!” (Mattia, 38 anni, umorista…rassegnato)

Chi è stato il tuo preferito stasera?

“Michela Giraud. Le sono totalmente solidale nella sua condizione di donna single circondata da amiche accasate e spietate nei giudizi. E poi mia madre è di Roma…” (Elisa, 32 anni, romana a metà)

Stefano Gorro. Non ho fatto il militare, ma mi ha fatto ridere tantissimo con il racconto degli scherzi tra soldati e soprattutto con il calabresissimo sergente Cacopardo!” (Riccardo, 29 anni, cittadino onorario di Soverato)

Carmine del Grosso. Sono una sua super fan e… non sono una cougar!!” (Francesca, 22 anni, modalità fangirl ON)

 

Quali sono le caratteristiche del comico perfetto secondo te?

Irriverenza, fantasia e tanta autoironia!” (Carlotta, 36 anni, chiara e trasparente come me parafrasando il buon Battisti)

Accidenti…non lo so…forse essere sempre pronto a cogliere nuove tendenze?” (Daniele, 23 anni, confuso timidone)

Essere esattamente come quelli sul palco del Franco Parenti oggi! Non ridevo così da un sacco di tempo! Grazie!” (Alberto, 34 anni, lo spettatore ideale)

 

Dunque, che aspettate? Se anche voi siete pronti a farvi una bella e sana dose di risate, non potete certo mancare ai prossimi appuntamenti della Stand Up Comedy!

 

Per info cliccate qui.

 

progetto Luca Ravenna, Giuseppe Sapienza Raphael Tobia Vogel

con Francesco De Carlo, Carmine Del Grosso, Daniela Delle Foglie, Nicolò Falcone, Edoardo Ferrario, Francesco Frasca, Michela Giraud, Stefano Gorno, Renato Minutolo, Giuseppe Sapienza, Saverio Raimondo, Stefano Rapone, Luca Ravenna, David Shushan, Daniele Tinti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: