Il fascino discreto delle merci, con Emanuele Coccia al Teatro Franco Parenti

Giovedì 15 maggio, alle ore 18.30, Emanuele Coccia, docente di Filosofia all’Ecole des Hautes Etudes in Sciences Sociales di Parigi, inaugura i caffè filosofici del ciclo Di-pendenza-da, che si terranno al Teatro Franco Parenti negli spazi della Piscina Caimi.

In questione il rapporto tra dipendenza e consumo (Consumo e dipendenza: la morale delle merci è il titolo dell’appuntamento), a partire dal suo ultimo, controverso saggio, Il bene nelle cose – La pubblicità come discorso morale, pubblicato in Italia da il Mulino e in Francia da Rivages. In attesa di incontrare l’autore, consigliamo di leggere la brillante recensione di Maria Nadotti (qui il link: http://www.doppiozero.com/rubriche/297/201402/il-bene-della-pubblicit%C3%A0  per gli amici di Doppiozero.

Si prevedono accese e stimolanti discussioni (marxisti, fatevi avanti!). Posti limitati. Correte a prenotarvi.

 

 

Emanuele Coccia
Emanuele Coccia

 

 

 

Giovedì 15 maggio, ore 18.30 @ Teatro Franco Parenti

Caffè filosofico 

Emanuele Coccia

Filosofo, Ecole des Hautes Etudes in Sciences Sociales di Parigi

Consumo e dipendenza: la morale delle merci

 

Informazioni e prenotazioni: www.teatrofrancoparenti.it  – 0259995206

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: