Gli Innamorati: specchio di contemporaneità

di Marco Valerio
di Marco Valerio

Dopo le esperienze de La Locandiera e Sior Todero Brontolon, Andrèe Ruth Shammah porta in scena nuovamente un testo di Carlo Goldoni, Gli innamorati, un altro classico del geniale autore veneziano.

Carlo Goldoni
Carlo Goldoni

Per l’occasione la Shammah si affida all’ottima compagnia di attori che hanno lavorato con Filippo Timi nel recente Il Don Giovanni e che hanno già collaborato con la regista in occasione dell’allestimento di Ondine. I due protagonisti de Gli innamorati, Eugenia e Fulgenzio, sono interpretati da Marina Rocco e da Matteo De Blasio, affiancati da Roberto Laureri, Elena Lietti, Alberto Mancioppi, Silvia Giulia Mendola, Umberto Petranca e Andrea Soffiantini.

La storia è quella di due giovani innamorati che, benché niente si opponga al loro amore, si tormentano, si rinfacciano le reciproche gelosie, si insultano e si pentono, sprigionando una tensione che coinvolge anche tutti gli altri personaggi.

Affascinata dalla straordinaria modernità del testo goldoniano, la Shammah ne valorizza l’attualità senza incorrere nella banalizzazione di una attualizzazione forzata. La scena semplice e spoglia (scevra da una determinata connotazione storica), priva di quinte, corredata di pochi elementi decorativi (qualche sedia, un tappeto e il guardaroba per i cambi d’abito) e i costumi bianchi, sospesi tra un aspetto settecentesco e uno più contemporaneo, sottolineano l’atemporalità e l’universalità dei temi trattati.

gli innamorati
Marina Rocco e Matteo De Blasio

La paura d’amare, l’incapacità di abbandonarsi alla tenerezza dando sfogo, invece, alle pulsioni emotive più deleterie (tanto che ad un tratto appare in scena, minaccioso, un coltello) cadenzano uno spettacolo dal ritmo frenetico e straordinariamente coinvolgente nella misura in cui palesa l’umanità e la conseguente fragilità dei due protagonisti: figure senza tempo, comiche e drammatiche in egual misura che faticano a superare inquietudini e incomprensioni.

La semplicità è la chiave dello spettacolo diretto da Andrèe Ruth Shammah: la semplicità con cui parla del presente senza rimandi espliciti o sottolineature non necessarie è al contempo la semplicità di un testo frizzante, riadattato in certi aspetti (con tanto di un taglio in tempo reale alla drammaturgia originale) ma senza tradire lo spirito e il messaggio della commedia goldoniana.

Forte di un’idea di messa in scena intelligente e sofisticata, Gli innamorati può contare su un cast affiatato, azzeccato e talentuoso, dove i comprimari strappano più volte gli applausi (come Roberto Laureri e Elena Lietti, chiamati a rivestire due ruoli) e i due protagonisti sono perfettamente in sintonia tra loro e danno vitalità alla palese e ingenua inadeguatezza sentimentale di Eugenia e Fulgenzio.

Un plauso particolare va a Marina Rocco, interprete di una Eugenia nevrotica eppure dolce e disperata, sopraffatta più e più volte da un autolesionismo romantico fatto di puerili ripicche, gelosie infondate e rotture tanto clamorose quanto estemporanee. Dopo i successi di Ondine e Il Don Giovanni, la Rocco si conferma interprete estremamente versatile, dotata di misura e sensibilità e l’alchimia con il Fulgenzio di Matteo De Blasio (fanciullesco e trasognato, ma capace di scatti di brutalità insospettabili) è ulteriore valore aggiunto di uno spettacolo godibilissimo e raffinato.

La compagnia de Gli Innamorati  al completo
La compagnia de Gli Innamorati al completo

GLI INNAMORATI

26 marzo|6 aprile @ Teatro Franco Parenti 

di Carlo Goldoni
regia Andrée Ruth Shammah

scene e costumi Gian Maurizio Fercioni
luci Gigi Saccomandi
musiche Michele Tadini

con Marina Rocco Matteo De Blasio, Roberto Laureri, Elena Lietti, Alberto Mancioppi, Silvia Giulia Mendola, Umberto Petranca, Andrea Soffiantini

drammaturgia Vitaliano Trevisan

Info e prenotazioni: http://www.teatrofrancoparenti.it

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: