Basic Instinct

di Mariafrancesca Moro

Critici, letterati, filosofi: i giornali traboccano delle loro opinioni. E a voi chi ci pensa? Riempite le sale, le fate riecheggiare di applausi, comprate i biglietti: siete voi a mandare avanti la baracca, eppure il vostro parere non è mai richiesto. Le cose, però, stanno per cambiare: da oggi, cari spettatori, siete chiamati in causa. Sik-Sik vi darà una mano a far valere i vostri giudizi: quel che vogliamo sono spassionate opinioni a caldo. State all’erta: chiuso il sipario saremo lì, taccuino alla mano e orecchie ben aperte.

Photo (1)
Non lasciatevi incantare dal mio bel viso: esigo le vostre opinioni!

Diamo inizio alle danze!  È il turno di A letto dopo Carosello, interpretato dall’adorabile Michela Andreozzi. Eccoci, baldanzosi, a intervistarne gli spettatori:

Colpo di fulmine o colpo di sonno?

 Tutti all’unisono, con voce unanime:

‘Colpo di fulmine!” , talmente compatti che mi viene il sospetto siano tutti amici & parenti; ma sarò buona, e non considererò queste perfide constatazioni.

Un aggettivo -che non sia carino, per pietà!- per descrivere lo spettacolo?

Francesco, 33 anni, colui che ha dimenticato il cellulare acceso in sala:

”Complice. Sembrava di stare davvero nel salotto di famiglia.”

Natalia, 45 anni, avvocato:

”Nostalgico. Un tuffo nel passato…”

Processed with VSCOcam with c1 preset

 

Voliamo adesso a Tel Aviv, con gli Tziporela e il loro Worldwide:

Colpo di fulmine o colpo di sonno?

 Luciana, 34 anni, violinista:

“Una vera sorpresa: vedere valorizzati questi giovani talenti mi ha reso felice, ho adorato la loro creatività. Inaspettato colpo di fulmine, avrebbe meritato maggior pubblicità…”

Lo ammetta, ha fatto venire voglia di ballare anche a lei?

Vincenzo, 63 anni, orafo:

”Ma va’, sono troppo vecchio per ballare io!”

 

Alla prima del Discorso del re, con Dini monarca balbuziente e Barbareschi logopedista petulante, c’eravamo pure noi. Dopo una settimana di repliche lo spettacolo è stato annullato; e tuttavia leggiamo le opinioni di quelli che hanno avuto modo di vederlo.

Perché ha scelto di vedere proprio questo spettacolo?

Arnaldo, 31 anni, manager stakanovista:

”Ho vinto il biglietto in ufficio, vedremo se tutto quel lavoro è valso la pena…”

Cecilia e Ilaria, giocatrici perdenti di burraco (accanto a loro Marzia, regina delle carte francesi):

”Oh, noi non c’entriamo nulla. Marzia ha vinto l’ultimo torneo, la scelta è toccata a lei!”

Soddisfatto o rimborsato?

(Rimborsato si fa per dire, eh, non prendetemi troppo alla lettera!)

Manola, 28 anni, rubacuori:

”Assolutamente soddisfatta.  A esser sincera più per l’appuntamento andato bene che per lo spettacolo!”

David Seidler, nientepopodimeno che sceneggiatore premio Oscar – non l’ho riconosciuto subito, è vero, ma non giudicatemi!:

”Ho visto il film e mi è piaciuto molto, ero curioso di sapere se anche la versione teatrale fosse all’altezza e non sono rimasto per niente deluso.”

Processed with VSCOcam with m5 presetTorneremo a interrogarvi, cari spettatori: è una promessa, non una minaccia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: